DRACAENA FRAGRANS WARNEKEI - pianta generica
search
  • DRACAENA FRAGRANS WARNEKEI - pianta generica
  • DRACAENA FRAGRANS WARNEKEI - pianta generica

DRACAENA FRAGRANS WARNEKEI - info

(DRACAENA DEREMENSIS WARNEKEI)

Il nome dracaena deriva dal greco drakaina, la femmina del drago, e probabilmente si riferisce alla resina della "Dracaena draco".

Acquisto: vai in fondo alla pagina e clicca su eventuali prodotti disponibili, oppure CONTATTACI
Quantità

Pagamenti sicuri al 100%

Curiosità sul nome Dracaena.

Nelle isole Canarie, la popolazione indigena ritiene che la "Dracaena draco" abbia proprietà magiche.

Tra l'altro nelle Canarie è presente un esemplare che si ritiene millenario.

Quando si incidono le foglie e la corteccia, la pianta secerne un resino, che con il processo di ossidazione, diventa rossastra e viene chiamata "sangue di drago".

Questa sostanza era già conosciuta al tempo dei romani come colorante.

Sembra fosse una sostanza molto ricercata dagli alchimisti e dai maghi, per delle proprietà terapeutiche che sembra possedere.

Tale resina è stata utilizzata nel 18° secolo come mordente per il legno mogano.

Scheda tecnica

Luce
Molta luce. No sole diretto.
Temperatura consigliata
Maggiore di 15 °C
Annaffiatura
Aspettare che la terra sia asciutta. Per accertarsi grattare e tastare con le dita anche un paio di centimetri sotto la superficie del terreno.
Significato
Il nome deriva da l greco drakaina che identifica la femmina del drago.
Provenienza
Africa e America: zone tropicali.