Vischio

L'usanza anglosassone di appendere un ramo di vischio alla porta deriva dalla credenza che il vischio fosse una pianta magica.

I Galli e i Celti credevano che fosse caduta dal cielo, sfuggita dalle mani degli dei, e fosse rimasta impigliata tra i rami più alti

degli alberi, rimanendo pura ed incontaminata.

Essendo puro, il vischio veniva raccolto, con falcetti d'oro, dagli antichi sacerdoti, i druidi.

Veniva poi riposto tra tessuti preziosi, affinché il suo potere magico rimanesse inalterato.

Anche la bacca del vischio ricorda la luce: osserviamola bene e vedremo come sembri rilucere per attività propria, e come le candele

ricorda la luce spirituale del Cristo e del Sole che tornerà a splendere.

Vischio