CICLAMINO CYCLAMEN PERSICUM - pianta generica
  • CICLAMINO CYCLAMEN PERSICUM - pianta generica
  • CICLAMINO CYCLAMEN PERSICUM - pianta generica
  • CICLAMINO CYCLAMEN PERSICUM - pianta generica

CICLAMINO CYCLAMEN PERSICUM - info

LUCE

Ha bisogno di molta luce e potete metterlo fuori la mattina quando il sole è meno caldo.

Al primo pomeriggio ritiratelo all’interno e mettetelo sul davanzale interno di una finestra in posizione ombreggiata.

TEMPERATURA

Per i ciclamini in posti freschi sono l’ideale.

Il ciclamino sopporta molto bene il freddo.

Cresce in montagna e fiorisce da autunno fino all’inverno inoltrato, periodo in cui può continuare a regalarci bellissimi fiori anche sotto la neve. 

Appena le temperature si alzano un po’ e non ci sono più gelate notturne, potete mettere il vostro ciclamino in terrazzo o in giardino.

Non mettete mai il ciclamino lontano da fonti di calore, perché solo così la vostra pianta vi regalerà foglie e fiori bellissimi.

ACQUA

Nel suo tubero sono racchiuse riserve sufficienti per sopravvivere all’estate e fiorire nuovamente in autunno.

Questa caratteristica è quella che gli permette di sopravvivere ai periodi caldi e secchi. 

I ciclamini vi insegneranno loro stessi quando hanno bisogno di acqua: i fiori e le foglie infatti inizieranno a diventare molli.

Dategli da bere nel più breve tempo possibile e le foglie torneranno a riprendere il loro aspetto, i fiori non sempre, infatti gli steli potrebbero non mantenersi più eretti come prima.

Dopo aver innaffiato il ciclamino, passati cinque minuti controllate che non vi sia acqua residua nel sottovaso.

Per avere fiori bellissimi e brillanti aggiungete una volta alla settimana del nutrimento sciolto nell’acqua.

Togliete i fiori appassiti e vedrete che in poco tempo ve ne saranno di nuovi.

Prodotto stagionale
Acquisto
Quantità

Scheda tecnica

Luce
Molta luce. No sole diretto.
Temperatura consigliata
Maggiore di 3 °C
Annaffiatura
Mantenere la terra leggermente umida, ma non bagnata o inzuppata di acqua. Per accertarsi tastare con le dita il terreno.
Stagione di Fioritura
Settembre Ottobre Novembre Dicembre Gennaio Febbraio Marzo Aprile
Stagione di Reperibilita' sul mercato - in Fioritura con coltivazione forzata
Settembre Ottobre Novembre Dicembre Gennaio
Significato
La peculiarità del peduncolo che dopo la fioritura si attorciglia a spirale portando la capsula in prossimità del terreno, probabilmente ha ispirato il suo nome che deriva infatti dal greco kyklós che significa cerchio.
Provenienza
Regioni mediterranee orientali
Habitat
Zone boschive e montagnose
Storia
Leggi le note più sotto nei Dettagli
Famiglia
Il ciclamino è un genere che comprende quindici specie di piante erbacee tuberose

Prodotti correlati